By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following in "Read more" button.

English

47. Elastic Lifting of the Upper Lip with three threads

KEYWORDS: lip lift, elastic lip lift, upper lip suspension, Elasticum EP4

You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.

A long upper lip is an esthetic defect of familial origin. If the lip is not excessively long, it can be lifted by means of two or three elastic threads in order to reduce its length.
The preoperative design is drawn from the wing of the nose to the contralateral margin of the columella. From here, it descends obliquely to the extremity of cupid's bow, follows the edge of the vermilion border and then travels back up to the wing of the nose. This design is reproduced on the contralateral portion of the lip. The pathway of a third elastic thread, extending halfway down the lip, is then drawn. Regional anesthesia is carried out.
Local anesthesia is carried out along the pathway of the two-tipped needle.
This Elastic Plastic Surgery procedure increases the vermilion border, reduces the height of the cutaneous portion of the lip and prevents it from lengthening.
A microsurgery scalpel is used to make a 2 mm incision in the fold of the wing of the nose at the level of the canine fossa. The operator uses a fine Klemmer to create a cavity to house the knots. The tip of the Jano needle is inserted into the small incision. The two-tipped needle is directed towards the surface and travels along a superficial pathway until it partially emerges from the mucosa of the vermilion border. The elastic thread is pulled through. The two-tipped needle is extracted until 5 mm of the posterior tip remains in the tissues. It then rotates and follows the edge of the vermilion border, partially emerging at the extremity of cupid's bow. The elastic thread is pulled through. The two-tipped needle is extracted until 5 mm of the posterior tip remains in the tissues. It then rotates and travels along a deeper pathway towards the right-hand edge of the columella. The elastic thread is pulled through. The Jano needle is extracted until about 8 mm of the posterior tip remains in the tissues. It then rotates, anchors the elastic thread to the deep tissues of the lip, and emerges from the small entry incision in the fold of the wing of the nose.
The second elastic thread is now implanted. Having made an incision with a microsurgery scalpel, the operator uses a fine Klemmer to create a cavity. As the Jano needle travels through the lip, its pathway becomes more superficial. When the needle emerges from the vermilion border, the elastic thread is pulled through. The needle is extracted until 5 mm of the tip remains in the tissues. It is then rotated and follows the edge of the vermilion border, partially emerging from the extremity of cupid's bow. From here, the Jano needle follows a deeper pathway, partially emerging from the left-hand edge of the columella. The two-tipped needle rotates and anchors the elastic thread in depth before emerging from the small incision. The two threads are now placed under tension and knotted under the guidance of the tip of a Klemmer.
The third thread is now implanted. The two-tipped needle travels through the deep tissues of the lip, partially emerging from the contralateral incision. The needle creates a half-loop immediately beneath the skin, halfway down the lip. It then follows a deeper pathway, emerging from the entry incision.
The small incisions are sutured with absorbable threads.
The increase in vermilion and the reduction of the white part of the lip are clearly visible.

Elastic Lip lifting

Capurro S. (2020): Elastic Lifting of the Upper Lip with three threads. CRPUB Medical Video Journal. Elastic Plastic Surgery section, www.crpub.org.

FAQ

What other approaches can be adopted if the lip is long?

If the lip is very long, an appropriate amount of skin is removed from beneath, and to the sides of, the columella, without going beyond the nostrils.  This procedure does not leave visible scars.

What should the patient do after the procedure?

The patient must cleanse the small sutured incisions and apply an antibiotic cream for at least 20 days. Old cosmetics must be avoided, as they may be polluted.

At what age is this procedure performed?

It is performed when the patient has a long lip. Naturally, implanting the elastic threads has an efficacious preventive effect; the procedure is therefore particularly indicated for patients whose parents have a long upper lip, in order to prevent this esthetic defect. It is also indicated for those who wish to enhance the size of a thin vermilion border in a natural way, without using fillers.

What effect has the third elastic thread?

In addition to further stabilizing the lengthening of the lip, pull the skin of the lip in depth, avoiding swelling.

Has the patient already undergone a surgical shortening of the lip?

Yes, and the lip has lengthened again. The elastic threads prevent the lip from continuing to stretch.

What warnings in the post-operative period?

Small surgical incisions should be medicated with an antibiotic ointment. Locally the patient should only use new cosmetic products.

Is there also a suspension of the lower lip?

Yes, it is mostly performed in the rare facial nerve agenesis and is published on CRPUB.

 

POST-PUBLICATION REVIEW

No comments yet

Italian

47. Lifting elastico del labbro superiore con tre fili

KEYWORDS: lifting del labbro, lip lift elastico, sospensione del labbro, Elasticum EP4

You must have the Adobe Flash Player installed to view this player.

Il labbro superiore lungo è un inestetismo di origine famigliare. Se il labbro non è eccessivamente lungo è possibile sollevarlo con due o tre fili elastici diminuendo in questo modo la sua altezza.
Il disegno preoperatorio parte dall’ala del naso e arriva al margine controlaterale della columella. Da qui scende obliquamente per arrivare all’estremità dell’arco di cupido, segue il margine del vermiglio e risale ritornando all’ala del naso. Il disegno è ripetuto nella parte di labbro controlaterale. È disegnato il decorso di un terzo filo che arriva alla metà del labbro.
Si esegue l’anestesia regionale.
L’anestesia locale è eseguita lungo il decorso dell’ago a due punte.
Questo intervento dell’Elastic Plastic Surgery aumenta il vermiglio, diminuisce l’altezza della parte cutanea del labbro e ne blocca l’allungamento.
Si esegue con una lama microchirurgica una piccola incisione di 2 mm nella piega dell’ala nasale a livello della fossa canina. Con una Klemmer si realizza una cavità idonea ad alloggiare i nodi. La punta del Jano needle è introdotta nella piccola incisione. L’ago a due punte dalla profondità si dirige in superficie fino ad uscire parzialmente dal vermiglio. Il filo elastico è ritirato. L’ago a due punte è estratto fino a quando rimangono 5 mm di punta nei tessuti. Poi ruota, attraversa il vermiglio ed esce parzialmente all’estremità dell’arco di cupido. Il filo elastico è ritirato. L’ago a due punte è estratto fino a quando rimangono 5 mm di punta nei tessuti, poi ruota e si dirige in profondità nella direzione del margine destro della columella. Il filo elastico è ritirato. Il Jano needle è estratto fino a quando rimangono circa 8 mm nei tessuti poi è ruotato, fissa il filo elastico ai tessuti profondi del labbro, ed esce dalla piccola incisione, nella piega dell’ala del naso.
Si impianta ora la seconda sutura elastica. Eseguita l’incisione con il microbisturi, si realizza una cavità con una fine Klemmer. Il Jano needle attraversa dalla profondità in superficie il labbro uscendo dal vermiglio. Il filo elastico è ritirato. L’ago è estratto fino a quando rimangono 5 mm di punta nei tessuti, poi è ruotato, attraversa il margine del vermiglio uscendo parzialmente dall’estremità dell’arco di cupido. Da qui il Jano needle si approfonda uscendo parzialmente dal margine sinistro della columella. L’ago a due punte ruota e fissa il filo elastico in profondità uscendo dalla piccola incisione. Le due suture sono ora trazionate e annodate sotto la guida della punta di una Klemmer.
Si impianta ora il terzo filo. L’ago a due punte attraversa i tessuti profondi del labbro uscendo parzialmente dall’incisione controlaterale.
L’ago realizza una forma ad arco subito sotto la cute, a metà dell’altezza del labbro, poi si approfonda fino ad uscire dall’incisione di ingresso.
Le piccole incisioni sono suturate con fili riassorbibili.
L’aumento del vermiglio e la riduzione della parte bianca del labbro son ben visibili.

Lifting elastico del labbro

Capurro S. (2020): Lifting elastico del labbro superiore con tre fili. CRPUB Medical Video Journal. Elastic Plastic Surgery section, www.crpub.org.

FAQ

Che altre soluzioni ci sono se il labbro è lungo?

Se il labbro è molto lungo si asporta la quantità di cute necessaria sotto la columella e ai lati, senza uscire dalle narici. Non si creano in questo modo cicatrici visibili.

Che avvertenze ci sono dopo l’intervento?

Il paziente deve pulire le piccole incisioni suturate e applicare una pomata antibiotica per almeno 20 giorni. Non deve usare cosmetici vecchi che possono essere inquinati.

A che età si fa questo intervento?

Si fa quando il paziente ha un labbro lungo. Naturalmente l’impianto dei fili elastici ha un efficace effetto preventivo, quindi è un intervento particolarmente indicato nei figli di genitori con labbro superiore lungo per prevenire l’inestetismo. Un'altra indicazione sono i pazienti con labbro superiore con un vermiglio sottile che desiderano aumentare in maniera naturale senza usare filler.

Che effetto ha il terzo filo?

Oltre a stabilizzare ulteriormente l’allungamento del labbro traziona la cute del labbro in profondità evitando il gonfiore postoperatorio.

La paziente si è già sottoposta a un accorciamento chirurgico del labbro?

Sì, e il labbro si è nuovamente allungato. I fili elastici oltre a sollevare il labbro impediscono che il labbro continui ad allungarsi.

Quali avvertenze nel post-operatorio?

Le piccole incisioni chirurgiche devono essere medicate con un unguento antibiotico. Localmente il paziente deve utilizzare solo prodotti cosmetici nuovi.

Esiste anche la sospensione del labbro inferiore?

Sì, si esegue per lo più nella rara agenesia del nervo facciale ed è pubblicata su CRPUB.

 

POST-PUBLICATION REVIEW

No comments yet